Voi siete qui | Home « | Educazione « | Proposte di E. Ambientale « | ImpollINazione

ImpollINazione
conservazione, valorizzazione e comunicazione sulla tutela degli impollinatori

L'impollinazione è la forza propulsiva vitale principale per la riproduzione vegetale: da essa, ad esempio, dipende il 75% della produzione agricola europea per l'alimentazione umana.
Il futuro della vita sul pianeta e la sua qualità sono strettamente connessi ai servizi ecosistemici che la natura ci offre in maniera del tutto gratuita: l'impollinazione è proprio uno di questi. Un dono invisibile ma indispensabile che ci rendono non solo le api da miele (Apis mellifera), ma altri Imenotteri (bombi, vespe), i Lepidotteri (farfalle, falene), i Ditteri (sirfidi) e Coleotteri (coccinelle, maggiolini, scarabei).

Purtroppo però fattori come la trasformazione d'uso del suolo, l'agricoltura intensiva e i cambiamenti climatici minacciano fortemente gli habitat degli impollinatori. A questi si aggiungono l'inquinamento ambientale, le specie esotiche invasive (ad esempio la Vespa velutina), l'esposizione ai fitofarmaci e gli attacchi degli agenti patogeni (virus, batteri, funghi) che minano la salute delle api e degli altri insetti.

Il progetto

Il progetto si collega in naturale evoluzione e sostegno della Campagna BeeSafe del WWF Italia », facendo emergere lo sguardo dalle sole api in senso lato agli altri impollinatori (sirfidi, coleotteri, ecc.) e creando una campagna di comunicazione locale volta a sensibilizzare le comunità scolastiche e la cittadinanza delle realtà territoriali coinvolte dal progetto. Sono presenti nel gruppo, infatti, città (con le sedi WWF di Torino, Parma e Biella) e due Oasi WWF (Ghirardi di Parma e Giardino Botanico di Oropa).

A Biella il progetto è declinato tra l'Oasi WWF Giardino Botanico di Oropa e i Giardini di Palazzo Gromo Losa al Piazzo. Ad Oropa sono già state svolte delle attività laboratoriali e di citizen science che continueranno nella stagione di apertura 2023. In queste ultime settimane, invece, sono terminati i lavori di allestimento dell'aiuola dedicata agli impollinatori nei Giardini di Palazzo Gromo Losa. Fa parte di un allestimento che, oltre a piante per attirare gli insetti con fioriture a scalare, prevede la presenza di un bug-hotel e di un pannello illustrativo.

Nei prossimi mesi, grazie al progetto di Fondazione CR Biella Muse alla Lavagna, inizieranno interventi nelle scuole del territorio ed attività didattiche all'iuola.
Prevista anche prossimamente l'attivazione di un Corso di pollinator gardening » attraverso la Green School.

Il progetto completo è disponibile qui »