NATURAlmente accessibile!

Incidere sull’organizzazione e sulla trasformazione nel metodo di lavoro per la realizzazione di un sistema di accessibilità, richiede agli enti come il Giardino Botanico di Oropa senz’altro un processo a lungo termine. D’altronde la cultura della “progettazione inclusiva” fatica a farsi strada in maniera compiuta nella società in generale, a partire dai programmi formativi di tutti i livelli. Questo primo progetto di incremento dell’accessibilità del Giardino Botanico di Oropa, mette in atto la realizzazione di interventi-pilota con l’obiettivo di dimostrare che l’inclusione, intesa in senso ampio, è possibile.

Le prime azioni

Disabili ed accompagnatori, secondo una consuetudine consolidata per le aree connesse al Sistema delle Oasi del WWF Italia, godono della totale gratuità di accesso al Giardino, ma non sempre, essendo struttura all’aria aperta, si possono garantire servizi adeguati.
La difficoltà maggiore riguarda i sentieri che hanno pendenze tra il 5% e l’8% (in alcuni tratti si sfiora il 10%). L'intervento per “addolcire queste pendenze si prospetta piuttosto invasivo (non bisogna dimenticare che il Giardino si trova all'interno della "buffer-zone" del Patrimonio UNESCO) ed oneroso economicamente, inoltre le caratteristiche climatiche della Valle Oropa imporrebbero opere che vanno al di là della manutenzione ordinaria.
Per il momento si è iniziato, quindi, con alcuni interventi volti a migliorare la fruizione di quei diversamente abili che, ancora per un po', dovranno farsi accompagnare nella visita al Giardino.

Gli interventi

  • tutti materiali pannellizzati all'interno del Giardino e la documentazione cartacea di supporto alla visita, a partire dal 2019 sono stati completamente rieditati utilizzando la font ad Alta Leggibilità biancoenero® di biancoenero edizioni srl, disegnata da Riccardo Lorusso e Umberto Mischi, disponibile gratuitamente per chi ne fa un uso non commerciale » www.biancoeneroedizioni.com
    I testi ad Alta Leggibilità sono accessibili a chi ha specifiche difficoltà di lettura – come i bambini con DSA e BES – ma in generale rendono più agevole la lettura di tutti;
  • tutti i testi dei pannelli, uniti a molti altri di approfondimento, sono disponibili in formato audio e scaricabili dal sito (vedi menu a destra) per essere utilizzati su smartphone oppure ascoltati con uno dei lettori Mp3 disponibili gratuitamente in biglietteria.
    Sulle principali edicole del Giardino è riprodotto un QRCode che permette l'accesso diretto alla pagina del sito, per facilitare il reperimento e lo scaricamento dei file;
  • la parte audio degli approfondimenti è resa disponibile anche in formato video per la lettura in L.I.S. (Lingua dei Segni Italiana), sempre scaricabile dal sito oppure fruibili attraverso Tablet disponibili gratuitamente sempre in biglietteria;
  • agli accompagnatori consigliamo l'utilizzo della mappa dei punti di ascolto/L.I.S. per potersi orientare meglio nel Giardino.
    E' disponibile in biglietteria ma può essere anch'essa scaricata da »questa pagina (vedi anche menu a destra).

Per essere sempre informati sulle nostre attività, rimani in contatto con noi!